PREVENZIONE depressione, dipendenze, devianze

PREVENZIONE depressione, dipendenze, devianze

Coronavirus 2020 - Un grazie ai medici

La superficialità degli interessi personali e l’affollamento di cognizioni frettolose e approssimative, anche sui principali valori affettivi, hanno svuotato l’uomo delle sue più profonde motivazioni strutturali. Intrattenimenti alienanti creano giovani insoddisfatti e demotivati, costretti in condizioni di vita contrarie alla loro stessa natura umana.La Onlus internazionale Life Preserver è stata fondata nel gennaio del 2009 dalla giornalista cattolica Bernadette Perricone Ucci per far fronte alla molteplicità delle problematiche esistenziali dell’uomo contemporaneo.
– Nasce sui fondamenti cristiani, per prevenire stati depressivi, forme di dipendenza e devianze.
– Opera nella consapevolezza che la profondità di senso nello spazio e nel tempo si dispiega nell’umiltà di chi, nel proprio intimo spazio, sotto il manto di Maria, Madre della storia della salvezza, scopre la residenza del Dio vivente. Lì non siamo mai soli, non abbandonati a noi stessi ma abbracciati dal Padre divino.

  • Guida a riscoprirsi costituzionalmente aperti a Dio, poiché l’anima ne ha l’impronta nel proprio spirito. “Lo Spirito stesso attesta al nostro spirito che siamo figli di Dio” (Rm 8,16). Favorisce quindi l’istruzione e l’educazione alla vita, tramite la riscoperta della propria identità creaturale di figli di Dio, amati da sempre in Cristo.
  • Con esercizi e confronti accompagna a fermarsi sul proprio pensiero, a ritrovarsi in se stessi, aprendosi a Dio, principio e scopo della propria vita, e alla sua azione permanente nel mondo e nella storia personale e comunitaria, nella consapevolezza che ogni atto personale non può risultare indifferente.
  • Crea strumenti didattici su base antropologica, affinché si riscopra familiare il personale dialogo con Dio e, nutrendosi della contemplazione del Dio vivente nel creato, nelle sacre Scritture e nella vita Sacramentale, si riscopra la propria dimensione sociale come dimensione comunitaria di incorporazione a Cristo.
  • Divulga la conoscenza della spiritualità dei Santi.
  • Realizza gite in montagna e nei santuari, che introducono all’esperienza contemplativa, per riconoscere nel proprio cuore l’amore personale di Dio.